Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

lunedì 18 giugno 2018

Miserere


Le cose cambiano.
Cambia la vita, le situazioni, cambiano le persone con le quali ci relazioniamo.
Non è una questione di cattiva volontà ma di percorsi alternativi e divergenti che si presentano inaspettatamente.
Quindi smettiamo di fare qualcosa per fare qualcos'altro.
E quello che fino all'istante prima sembrava importante non lo è più.
Priorità differenti prendono il sopravvento e ci si lascia trasportare, sballottare, catapultare dentro nuove esperienze.
Ci si lascia avvolgere, quasi fagocitare fino al punto in cui tutto il resto diventa passato.
Qualcuno mi diceva che non è bello avere nostalgia.
Forse ha ragione.
Il passato è dentro di noi, risiede nella memoria, nei suoi cassetti.
Pensare a ciò che è stato non può cambiare niente di ciò che è.
Avessi fatto, avessi detto diventano solo tempi verbali privi di un vero significato ai fini del nostro vissuto.
E' un mero esercizio di grammatica.
La vita è tutto il resto.

5 commenti:

  1. A volte ho come l'impressione che la "saggezza" di certuni consigli nasconda più che altro un cattivo rapporto con il proprio vissuto precedente, il che può portare a facili fraintendimenti: AVERE nostalgia (quell'inevitabile pizzico, sapendo che il passato è comunque passato) non è certo VIVERE DI nostalgia...
    P.S. Bentornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che no.
      Al massimo si può avere qualche rimpianto ma ciò che è stato è stato. Punto
      P.s. grazie, ma sono solo di passaggio!

      Elimina
  2. Il passato dovrebbe avere solamente uno scopo educativo, nel senso che se in passato ho fatto uno sbaglio che mi ha provocato dei problemi allora me lo ricordo e vedo di non rifare più lo stesso errore.
    Per il resto il ricordo del passato non porta nessun frutto.

    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari fosse così!
      Secondo me gli errori sono ciclici!
      Un saluto a te

      Elimina
  3. Salve,
    Stai cercando un prestito? Offriamo prestiti a tassi di interesse molto bassi di
    3%. Diamo prestiti per tutti i paesi del mondo. Di seguito sono riportati i tipi di prestiti che offriamo.
    * Prestito personale
    * Prestito aziendale
    * la garanzia del prestito
    * prestiti non garantiti
    * prestito commerciale
    * Prestito per studenti
    * mutuo ipotecario
    * Prestito di consolidamento
    * Il prestito di occupazione
    * Per pagare i debiti del prestito
    * Prestito di investimento
    Nota: se sei molto interessato ai nostri servizi e imponi un prestito, ti preghiamo di contattarci: .... tortoragiuseppe54@gmail.com
    Whatsapp +39 3891124366

    RispondiElimina