Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

mercoledì 9 aprile 2014

Non ho l'età


Ho firmato il contrattino di cui ho parlato qualche post fa.
Un posto trimestrale che mi garantirà, sopravvivenza permettendo, di far confluire qualche denaro al mio anoressico conto bancario.
Prescindendo dal fatto che non lavorare per anni, renda difficoltoso il reinserimento, ci sono oggettivamente certi tipi di attività produttive dalle quali si esce devastati.
Che uno dice, c'ho bisogno e lo faccio e va bene, ma mai nella mia vita mi era capitato di sperare che i giorni passassero il più velocemente possibile.
Non foss'altro per arrivare all'agognato momento in cui archiviare per sempre quel paio di scarpe antinfortunistiche che quando le togli hai sempre il terrore che si distruggano per autocombustione.
Più un paio di altri motivi sui quali glisso.
Che altrimenti poi si dice che uno c'ha sempre da lamentarsi, che non lavori o che lo faccia.
E' che pensavo che il tempo e l'esperienze servissero per migliorare la professionalità.
Pensavo.
Appunto.

21 commenti:

  1. Sì, lo pensavo anch'io. Molto tempo fa. Eoni fa... :-(
    P.S. Chrome continua ad avvisarmi che il tuo blog è a rischio malware (anche se me ne fotto e ti visito comunque ;-) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo solo degli illusi!
      Risposta al ps, lo faceva anche a me e già mi stavano girando i coglioni a mille, anche perchè ho fatto girare l'antivirus, l'anti malware, l'anti tutto e non mi trovava nulla.
      Devi andare nelle impostazioni di chrome, cliccare sotto su impostazioni avanzate e nella parte privacy, togliere la spunta a attiva protezione contro pishing e malware.
      Io ho risolto così.

      Elimina
    2. Anch'io ho fatto girare tutto l'anti che ho sul pc con lo stesso identico tuo risultato, quindi direi che si tratta di una cantonata di chrome (ragion per cui potrebbero andar bene entrambe le soluzioni...sia disattivare la protezione contro phising e malware che fregarsene dell'avviso di allerta)...ah, se rinasci maschio in quatar allora io cerco di rinascere odalisca. Il macchinone per girare poi lo scegliamo al momento :-)

      Elimina
    3. Affare fatto.
      Ma sappi che i quatarini possono avere fino a 4 mogli.
      Saresti dispost(a) a con-dividermi?
      ahahahah

      Elimina
    4. Ma io mica sarei gelos(a), è gioco di squadra...no? :-D :-D

      Elimina
  2. C'è una strana tara che affligge il sentimento nobile dell'egualitarismo; non vi sono dubbi che tutti le donne e uomini siano uguali e debbano godere di pari diritti pari opportunità e non vi debbano essere discriminazioni dinnanzi agli occhi della giustizia di dio di paperino e di quant'altro, questo da un punto di visto puramente morale ed etico, ma all'atto pratico si rendono necessarie alcune distinzioni: alcuni lavori sono più usuranti di altri, non è concepibile tenere uniformata l'età pensionabile, cosi come, saltando di palo in frasca, le multe dovute a qualsivoglia infrazione dovrebbe essere rapportate al reddito, si suppone, onestamente dichiarato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo sarebbe possibile in un mondo perfetto.
      Anche solo in un paese progredito.
      Noi, l'italia, siamo ridicoli e indietro sotto troppi punti di vista perchè cose così semplici possano essere prese in considerazione.
      La prossima volta voglio nascere maschio, in quatar, e preoccuparmi di dover scegliere se guidare una ferrari, una mercedes o una porsche cayenne!

      Elimina
    2. Penso che quelli siano tra le persone più laide e tristi del mondo.
      Forse non posso avere disprezzo più grande per quei papponi petrolieri arabi che sono iperboli del peggio del consumismo e della feccia islamica in sinergia, il non plus ultra della volgarità kitsch.

      Elimina
    3. Quando, nella mia prossima vita, maschio quatarino, leggerò queste tue affermazioni, me ne farò una ragione, forse sospirerò, mentre sarò occupato a spendere soldoni kitsch in giro per il mondo!!
      :)

      Elimina
    4. non so se è l'ora o l'età ma... non ci ho capito una mazza, AH AH

      Elimina
    5. di cosa?
      Del post non penso perchè hai saputo le notizia in anteprima nazionale!!!

      Elimina
    6. no, del commento di Demian =D

      Elimina
  3. Tieni dura, Amore_Immaginato.
    E' molto nobile quello che stai facendo.
    Questo mondo va male anche perché sempre più ingiusto.
    Finché un contadino prenderà un millesimo del reddito di un notatio
    Finché un operaio prenderà un millesimo del reddito di un dirigente parassita
    Finché uno sguattero prenderà un decimo o un ventesimo del reddito del cuoco
    questo mondo non potrà che andare di male in peggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barcollo ma non mollo!
      Intanto però mi gira il cazzo a mille, quando sento il lamento di certe persone che si lamentano di dover andare a lavorare dietro una scrivania a cercare di far passare 8 ore girando su faccialibro!

      Elimina
  4. il nostro mondo alle volte non è fatto per noi
    il tormento che provi oggi, che hai una scadenza trimestrale, è giustificabile
    ma tu non mollare, mi raccomando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no, tengo botta!!!!
      Tanto ancora 2 mesi e 15 giorni!!!!

      Elimina
  5. Amore ( sai che è strano davvero chiamarti col tuo nick?) lasciando perdere gli avvisi terrificanti sui presunti virus che circolano dalle tue parti, sperando che tu vada mai in Qatar e resti femmina, glissando sui glissando perchè la situazione italiana è uno sfacelo comunque, volevo dirti che ho riaperto questo blog. Ma in fondo si tratta di una chiusura. Resisti ad oltranza. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato...
      lo sai che mi fa sempre piacere!

      Elimina
  6. Rimango ancora molto stupito di quanto l'esistenza dell'uomo sembri irrimediabilmente legata foglietti di carta bizzarmente disegnati. E' straordinario come un mezzo sia diventato un fine, anzi il fine. Dico una cosa banale, lo so, ma questa banalità continua a sollevarmi pesanti interrogativi sull'evoluzione e sul livello della stessa.
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Andrea, sarà che sono parecchio stanca, sarà che faccio turni di lavoro pesanti che non ricordo neppure più come sia vivere una giornata normale, sarà quel che sarà, ma per quanto mi sforzi non riesco a capire quello che volevi dire.
      E, davvero, mi scuso.

      Elimina
    2. La nostra esistenza è legata al denaro (quei foglietti di carta disegnati, in aggiunta a tutti quei piccoli dischi di metallo ornati da patriottici bassorilievi)? Beh, tenendo conto che quando manca -come mezzo, non come fine- sono cazzi alquanto acidi direi banalmente che in buona parte sì, lo è...un saluto e un abbraccio, amica mia, per il culo che ti stai facendo!

      Elimina