Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

martedì 27 gennaio 2009

Riflessioni


In fondo lo so che è tutto quanto inutile.
Ma do seguito alla natura umana e continuo ad andare avanti cercando il sistema migliore per farlo.
Persisto con le mie abitudini, che non sono altro che ossessioni , solo che mi piace chiamarle in modo diverso per non sentirmi psicotica e malata.
Raccolgo pus dai foruncoli e li spremo cercando anche di togliere qualche ruga dal viso.
Come quando mi soffio il naso o vado al cesso, parte di me che secca o si dissolve nel vortice dello sciacquone.
Ora so perchè mangio le unghie.
E' un modo per riprendermi parte di me, per non buttarla.
Mi fagogito e rinasco con la luna nuova.
Mi partorisco nella ricrescita dei capelli che perdo.
La mia pelle comincia a dare segni di stanchezza.
Provvederò a fare un lifting, quanto prima, al cervello.

38 commenti:

  1. in effetti io sono agevolato...nel senso che essendo cinghiale se mangio qualche cosa di me, con la polenta è buono :)

    RispondiElimina
  2. io mangio anche le unghie dei piedi. e adesso non chiederti se sono una ginnasta russa....

    RispondiElimina
  3. Cinghialone, ricordati di dividere con gli amici e le vippette!

    RispondiElimina
  4. Rita, scegli la parte (che quantomeno la depilo!!!)

    RispondiElimina
  5. ciao keel!
    Sono legata come una vecchia carampana, e non riesco neanche a toccarmi i piedi con le punte delle dita, figurati se riesco a mangiarmi le unghie dei piedi...questo non toglie che mi sarebbe sempre piaciuto!

    RispondiElimina
  6. oh...ma non vorrai insinuare che la mia tricotillomania sia un desiderio di autodistruzione? (ma tu lasciali, i peli e anche i vizi...eh eh eh)

    RispondiElimina
  7. vabbè che è il giorno della memoria,
    ma "io", continuo a vedere un monitor nero!
    .... che facciamo, aspettiamo l'imbrunire,
    (oggi qui segna sereno, chissà spunteran le stelle).

    RispondiElimina
  8. tricotillocheeeee?
    Ti titilla la papilla?
    Certo che li lascio i peli, sono in competizione con gli orsi!

    RispondiElimina
  9. adesso si vede...
    ci voleva tutti fuori dal cazzo!!!

    RispondiElimina
  10. (si vede una sonora MAZZA)
    vabbè sarà il solito Blog ...
    per sole donne,
    me ne faccio una ragione
    e non insisto.

    RispondiElimina
  11. tu sei legata come una vecchia carampana, IO SONO UNA VECCHIA CARAMPANA... ma non mollo! ho letto che hai una figlia adolescente.. che bello! io ho un maschio di soli 5 anni (arrivato con l'ultimo treno - leggi ovaie secche) anche a me sarebbe piaciuta una femmina... così da rubarle i vestiti (sono un'illusa....)

    RispondiElimina
  12. non è per sole donne io ci entro....bah

    RispondiElimina
  13. keel, come dicono i tuoi fedelissimi, tu sei una bella gnocca altro che carampana.
    So del nano è un po' di tempo che ti leggo anche se non mi sono mai palesata e trovo il tuo modo di porti per molti versi molto simile al mio.
    Certo che sei un'illusa...le femmine i vestiti te li fottono dall'armadio...meno male (o fortuna sua) che ha 40 di piede contro il mio 37... altrimenti non ci sarebbe scampo neanche per certe scarpe che a quattordici anni ti farebbero vendere l'anima al diavolo...

    RispondiElimina
  14. ah si? mi leggevi sull'altro portale? non lo sapevo. leggendoti, trovo anch'io delle similitudini.. bene, vorrà dire che ti frequenterò di più.
    TUA FIGLIA HA 40 DI PIEDE? Ossignur! quindi è alta... fortunata lei... sigh sigh (lacrime di una nana con i tacchi....)

    RispondiElimina
  15. lo so che non lo sapevi... non era necessario.
    Leggevo per mio gusto e mi divertivo e diverto, perchè non è che quando ti sei spostata qui ho smesso!!!
    Avere 40 di piede non necessariamente è sinonimo di altezza... diciamo che ha solo buone possibilità di diventarlo.

    RispondiElimina
  16. ah quello si...io dividerei una parte di me molto volentieri con le VIPpette ma non mi cagate :(

    RispondiElimina
  17. ma non è vero...ti ho sempre seguito ovunque andassi...

    RispondiElimina
  18. Wick.... noi ti caghiamo e tanto, non nel senso che vuoi tu... mi passi della carta igienica? ah ah ah

    RispondiElimina
  19. inutile tentare rimedi contro il deterioramento, io sono una muffa e sono felice.

    RispondiElimina
  20. credo anch'io che sarei felice se fossi un fungo.
    Ancora di più se fossi velenoso, una bella amanita falloide...mortale.
    Come sarei felice!

    RispondiElimina
  21. quattroAzero? dice : "chi va per questi mari, di questi pesci prende"

    RispondiElimina
  22. con te non parlo, potresti non essere tu...eh eh eh

    RispondiElimina
  23. quattroAdilaudid??!!;27 gennaio, 2009 16:27

    posso essere quello che voglio

    RispondiElimina
  24. quattroAzero Rita27 gennaio, 2009 16:30

    qua fa cagare più di libero : ho già la diarrea

    RispondiElimina
  25. non so se mi fa ridere di più cazzoDibudda o CA.pisci.ammè

    RispondiElimina
  26. MaDoveVaiSenzaMe27 gennaio, 2009 16:34

    eh eh eh, lo so

    RispondiElimina
  27. E io che ho smesso di mangiarmi le unghie e non mi tartasso i brufoli e sono stitica? dici che è un modo per conservarmi intatta? in compenso però mi massacro le pellicine del pollice, senza però mangiarle.........oddio, meglio non analizzarne il significato!
    un bacio

    RispondiElimina
  28. Soul, non è detto che sia "il" modo.
    Tenersi i brufoli ed essere stitiche potrebbe voler dire di non voler cambiare; tutto sommato riesci a piacerti ancora!
    E non è mica poco!!!
    :o*

    RispondiElimina