Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

mercoledì 1 dicembre 2010

E va e va


Ma Cota...
ma io dico...
quest'uomo è una barzelletta!
Non ha argomenti, non sa parlare di politica, dice senza dire una fava e, mentre lo fa, diventa paonazzo.
Se non gli scrivono le risposte a domanda è incapace di argomentare.
E mi chiedo: ma la lega non aveva già ingaggiato Calderoli nel ruolo di simpatico umorista?

19 commenti:

  1. La politica... mi fa sempre più schifo. Colpa di questi qua.

    RispondiElimina
  2. Preferivi il figlio di Bossi?
    Io SICURAMENTE no...

    RispondiElimina
  3. Squili, effettivamente non è che ce n'è uno meglio di un altro, ma alcuni riescono ancora a far finta di parlare politichese...quest'uomo invece è imbarazzante!!!

    RispondiElimina
  4. Ragnetto, certo che no...
    ma credo che li scelgano con caratteristiche peculiari ben precise... non so se l'hai visto o sentito parlare... a me son cadute le braccia!

    RispondiElimina
  5. Hai notato che, tra l'altro, quelli della Lega sembrano tutti uguali a Cota?!
    Trovamene uno che abbia un neurone funzionante...

    RispondiElimina
  6. enzo e il suo giardino, ma almeno uno buono, c'è?

    RispondiElimina
  7. Only, è stato come vedere "oggi le comiche"...
    Ridevo per non piangere!

    RispondiElimina
  8. euri, secondo me gli fanno un corso d'incomunicabilità...altrimenti non si spiega!

    RispondiElimina
  9. quando li vedo ho dei disturbi motori imbarazzanti. Meglio farsela leccare

    RispondiElimina
  10. A me non fanno più ridere...
    Devo preoccuparmi? O dovrei preoccuparmi di più se invece ancora li trovassi divertenti....?
    Mha...

    RispondiElimina
  11. Se me lo scopassi... farei un'opera di beneficenza!

    RispondiElimina
  12. Fabri ma vuoi fartela leccare da Cota?
    No, perchè io piuttosto diventerei suora di clausura!!!

    RispondiElimina
  13. dautre, non saprei... il fatto è che questi dovrebbero essere i nostri governanti a prescindere dal fatto che ci rappresentino o no...
    Io mi vergogno profondamente, ma vedere sto pinco pallino agitarsi e cercare di argomentare in qualche modo improbabile è stato veramente ilare!

    RispondiElimina
  14. Bella, dovresti farti dare una montagna di soldi!!!

    RispondiElimina
  15. da Cota? Nemmeno da ubriaca.
    Vorrei farmela leccare da enne, hai presente quello che si è impegolato con una ipotetica frizzante monogamia... Mah!

    RispondiElimina
  16. Cosa vuoi... dev'essere uno dei requisiti per diventare LEGAIOLI!
    Un saluto da Webnau!

    RispondiElimina
  17. Concordo pienamente.
    Il presidente Cota ama fare il clown, il suo obiettivo non è esprimere concetti, ma far ridere il prossimo, valorizzando i suoi deliri attraverso una mimica grottesca.
    Batte il ministro Calderoli su tutti i fronti.

    Maria.

    RispondiElimina