Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

giovedì 31 maggio 2012

Piange il telefono

WhatsApp, è quanto di meglio potessero inventare per lo scambio di sms gratuiti.
Ma, come tutte le cose belle, ha il suo lato negativo.
Quando sei in ambiente tranquillo e protetto, è molto facile comporre un messaggio ma mentre stai guidando, nonostante la tecnologia swype, il t9, i cazzi e i mazzi, il risultato potrebbe essere quello che sto per introdurre.
Mentre rientravo da lavoro, un'amica mi manda un messaggio nel quale mi chiede se ho voglia di aggregarmi ad una cine serata.
La mia risposta voleva essere "no, grazie stasera non esco"
Dopo aver composto il no, ho schiacciato erroneamente enter ed è partito.
Perentorio e definitivo.
Resami conto che a) non è da me, b)  avessi appena fatto una figura di merda, ho cercato d'inviarne immediatamente uno successivo che avrebbe dovuto citare "ahahah mi è partito prima che potessi concluderlo" e che invece è andato via  come "ahahah mi è partito prima di coccodrillo".
Piangendo dal ridere e procedendo a zigzag lungo i corsi torinesi, mi è sembrato opportuno chiamarla e chiarire.
Così ci siamo fatte una bella risata collettiva.
Io continuo, che basta poco per farmi divertire.
E ora vado a togliermi i rivoli di mascara dalla faccia.



34 commenti:

  1. Perentorio: non si smessaggia mentre si è al volante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo faccio con talmente tanta attenzione che questo è il risultato!!
      :)

      Elimina
  2. Ancor più divertente è quando mandi messaggi in un idioma che non è quello del correttore automatico impostato. I risultati sono sorprendenti e creativi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non l'ho mai provato!
      Ma se il risultato è come quello di oggi, meglio farlo in ambienti sicuri!

      Elimina
  3. E tu sms-eggi mentre guidi?
    Non si fa. Non si fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, lo so.
      Ma il mio telefono magnifico ha anche la funzione vocale.
      Poi, però, di quello che scrive non sono responsabile!!!
      :)))

      Elimina
    2. Mi sorge un dubbio...non sarà per caso uno dei dispositivi senzienti di Titanium? ;)

      Elimina
    3. è pura tecnologia.. ma non è ancora senziente nonostante tenti d'istruirlo!
      Soprattutto non mi mette alla prova più di quanto non faccia io.
      O lo credo soltanto???
      O_o

      Elimina
    4. Non abbassare mai la guardia, potrebbe essere una finta per conquistarsi la tua fiducia! ^_^

      Elimina
    5. ma ti pare che sia una che abbassa la guardia???
      ;)

      Elimina
  4. Per farsi due grasse risate basta davvero poco. E me le sono fatte anche io leggendoti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero.
      Io continuo a farmele ripensandoci!
      Un bacione squili, sempre bello averti qui

      Elimina
  5. lo voglio pure io sto WhatsApp!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Dea, così ci scassiamo dalle risate!

      Elimina
  6. io ho un'amica che manco guarda i tasti, va a memoria.
    Le rispondo chiedendo lumi, e lei mi chiarisce con lo stesso sistema, per cui le conversazioni consistono in una cretina (io) che chiede spiegazioni continue e l'altra che se ne frega e continua a schiacciare tasti a caso. Spassosissimo. Meglio della settimana enigmistica. Mantiene giovane il cervello (il mio, il suo non so).
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me succede di mandare castronerie nonostante l'impegno profuso...
      E di riceverne.
      Capita spesso di scambiarci faccette interrogative alla ricerca della verità nascosta!!

      Elimina
  7. Molto volentieri: siamo pronti a combattere orde di nemici immaginari.

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono l'amica che ha riso per un quarto d'ora. Che già al tuo "no" ho detto "minchia, che perentoria!" ma quando è arrivato il coccodrillo stavo morendo!
    (per la cronaca, hai fatto benissimo a NON venire al cinema!)

    RispondiElimina
  9. Zitta che se ci penso, ancora mi viene da ridere...
    Sono arrivata a casa che mi stavo facendo la pipì addosso e con tutto il mascara che colava copiosamente!
    E ce lo so che c'ho naso per i filmsss pacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho riso come uno stupido al tuo post e mi è piaciuto molto il commento dell'amica (poison) che ha capito, compreso e condiviso. :-*

      Elimina
    2. Tu pensa che io rido a distanza di giorni!!!
      Vabbè ma dee è una tosta, sapevo a prescindere che avrebbe capito!

      Elimina
  10. Io ho un telefono antico ma gli sms li scrivo a due mani senza guardare. Vado a memoria.. sono malata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I telefoni antichi erano più intuitivi, quindi no, non sei malata...

      Elimina
  11. la risata con lacrimazione.... che bellezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è meravigliosa!
      Credo sia l'unica vera risata fatta col cuore e la pancia e gli occhi!

      Elimina
  12. quando si parla di smerdfone io arrivo, e rido. tanto non ho su il mascara, ora

    RispondiElimina
  13. Quando mi mandano un sms, e sto guidando, addebito la chiamata. Senza se e senza ma. Almeno capiscono che non devono rompere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addebiti la chiamata?
      cioè rispondi riattaccando? o_O

      Elimina
  14. Io una volta ho scritto ad un amico: qualche novità di mohammed? Doveva essere Monica ma nn so come è uscito mohammed! La risposta, velocissima, fu, di chi???? ;)
    Bella!! Nn ti ricorderai neanche più di me:(...ma volevo dirti che siamo al 9 mese e sta x nascere la mia seconda principessa!! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col cazzo che non mi ricordo!
      Ti ho pensata proprio l'altro giorno.
      Sono così felice per te.
      La chiamerai Alessandra...vero?
      Ti abbraccio, ma fortissimamente.

      Elimina
  15. Beh, ma che carina a pensarmi!! No, nonostante Alessandra sia tra i nomi che più ci piacevano, si chiamerà Viola, più che altro xchè la sorellina nn vuol sentire ragioni!
    Ti ho pensata spesso anche io, ovviamente contraccambio l'abbraccio ed altrettanto ovviamente ti tengo aggiornata!! Amore, un mare di belle cose, o comunque tutte quelle che desideri.

    RispondiElimina