Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

lunedì 6 maggio 2013

L'ultima luna

Son preoccupata.
Che quando futuro marito m'ha detto che Andreotti era morto, la mia risposta è stata "ed era ora".
Che puoi fingere di essere sempiterno, ma alla fine sei umano.
Non come tutti gli altri, ma nella carne si.
E questo cinismo, che davanti alla dipartita ci dovrebbe essere sempre quel rispetto evocato dalla fottuta paura di arrivarci prima o poi, mi ha stupito.
Che quando è morta la Thatcher, mi chiedevo come si potesse arrivare a gioirne, prescindendo dalla rabbia e dall'odio che gli inglesi possano aver provato.
Io, Andreotti, neppure lo odiavo per esempio.
C'è sempre stato, da prima che nascessi.
Come una figura retorica.
Davo quasi per scontato che potesse seppellirmi.
Invece no.
Invece è andato, portandosi dietro i suoi segreti e lasciando ai posteri le sentenze, vere od inventate che siano, sul suo vastissimo, seppur non limpidissimo, operato.
E, proseguendo sull'onda di questa mia imperturbabilità, nutro ancora la speranza di veder passare oltre qualcun altro.

(l'ultima luna - lucio dalla)

18 commenti:

  1. Ahahah, in effetti....
    Amore_immaginato c'abbiamo avuto 'na telepatia qui.
    In effetti mi dimenticai di scrivere due righe sul quel disastro che fu la Thatcher e tu ti sei ricordata.
    Beh, A. e T. hanno smesso di fare disastri, ora auguriamoci che anche il B. li segua quanto prima.
    Pensa che tutti 'sti sfasciamondo hanno ottenuto larghi consensi. Democrazia, demagogia e.... masochismo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ce l'ha fatta A., non vedo perchè B non dovrebbe seguirlo a ruota.
      E' un auspicio e una speranza.

      Elimina
  2. E... per rinforzare le risonanze.
    La Juve è da ieri campione d'Italia e rimane tra le cose di cui non me ne frega un cazzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, beh, io ho la vignetta lì al lato dall'anno scorso.
      Tutto sommato va bene, che così non devo stare a cambiarla!

      Elimina
  3. Amore mio il gobbo e' morto e questo tra tre giorni pero' potrebbe essere un buon motivo per Brindare. Il resto lo farà sanpiter

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando fai un patto col diavolo, non puoi pensare che ti faccia risorgere.
      Che uno le amicizie se le deve scegliere a modino mentre campa!

      Elimina
    2. Io, per sicurezza, farei comunque scorta di aglio, crocifissi e paletti di frassino...non si sa mai! ;)

      Elimina
    3. Hai ragione, non ci avevo pensato.
      Nella peggiore delle ipotesi lo faccio trafiggere dalla luce del sole.
      Che sebbene li abbiano fatti evolvere per mere questioni cinematografiche, i veri vampiri con la luce diventano cenere

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ce la faremo Sandalina, ce la faremo...
      forse...

      Elimina
  5. Nutro, come te, la stessa speranza. Vorrei tanto che sorella morte passasse dalle parti di Palazzo Grazioli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La speranza è l'ultima a morire.
      Speriamo che seppellisca i soliti noti.

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ce ne fosse almeno uno che valesse la pena!

      Elimina
  7. Certo però che nell'incertezza di quello che l'aspetta nell'aldilà, qualcosa nell'aldiquà poteva pure iniziare a patirla...

    RispondiElimina
  8. ERA ORA.
    punto e basta... nessuna crisi di coscienza..!
    certa merda non andrebbe nemmeno sepolta ma incenerita..

    RispondiElimina