Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

mercoledì 24 marzo 2010

Voglio il tuo profumo


Amava l'odore che emanava dal suo corpo.
Stava giorni e giorni senza avvicinarsi all'acqua per farsi riempire le narici dagli effluvi del suo corpo.
Puzza per chiunque l'odorasse.
Meravigliosa esplorazione di sè per lei che poteva cogliere in mezzo a quel delirio di percezioni la sua vera essenza.
Dentro quell'esplosione di esalazioni diffuse, si riconosceva.
Era come se un alone, un campo di forza la circondasse e in quel momento riusciva a riconoscere la sua unicità.
Solo per lei, incondivisibile.
Il meglio di sè, a volte, si rivela nella parte peggiore di sè.

20 commenti:

  1. Questa non la capisco e per questo non riesco a giudicare...

    RispondiElimina
  2. Fabrizia...
    se si fosse lavata avrebbe perso l'incanto...
    capperi!

    RispondiElimina
  3. lupo...è vero, a volte certe puzze per qualcuno sono profumi per altri...

    RispondiElimina
  4. Piccola mela, cosa non hai capito?

    RispondiElimina
  5. L'Omo ha da puzza'!Ed in par condicio sexual,anche la donna!

    RispondiElimina
  6. just, se posso scegliere preferisco un buon profumo di pelle pulita!! Omo o fimmina che sia!

    RispondiElimina
  7. L'odore suo lo conosco da tanto tempo, la riconoscerei fra mille e più.
    Mi piace, l'annuso, lo cerco.

    RispondiElimina
  8. Sposo in pieno l'ultima frase. Per il resto l'odorato non è uno tra i miei sensi preferiti...

    RispondiElimina
  9. Gli odori mobilitano i ricordi. E questo è solo un bene. Che poi siano buoni o cattivi odori, è, come sempre, tutto relativo.

    RispondiElimina
  10. Be',in verità ti dico,anch'io.Ma faceva tendenza il concetto..

    RispondiElimina
  11. enzo e il suo giardino, ma il tuo lo conosci?
    Lo apprezzi?
    Lo cerchi?

    RispondiElimina
  12. Macs, a me piace snuffiare.
    Dall'odore di una persona capisci se c'è nesso causale tra te e lei...

    RispondiElimina
  13. Vero evaso.
    Le percezioni odorose rimandano inevitabilmente a qualcosa che è stato.

    RispondiElimina