Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

giovedì 5 agosto 2010

Love is in the air


Ciao emerita testa di cazzo.
Come stai?
Dimmi che stai male così gongolo e soprattutto posso parlare male di te, di come ti piangi addosso, di come ne hai sempre una, di quando ti è scappato il gatto e hai pianto due giorni.
Che ho pure fatto finta di preoccuparmi, in realtà non me ne fotteva un'emerita minchia.
Non guardarmi con quell'aria da pirla.
Davvero pensavi che io e te potessimo essere amici?
Ma suvvia!
E' solo un'ipocrita e subdola finzione.
Appena giri l'angolo mi diverto a sputtanarti, ma se arrivi, aggiorno il mio sorriso più bello e lo sfodero per te.
Perchè lo sai anche tu come vanno queste cose.
Tizio parla male di caio che parla male di tizio, ma solo quando non c'è tizio e neppure caio.
Dai, su, fammi diventare la carta assorbente delle tue confidenze almeno ho qualcosa di cui sparlare, un gossip di carne umana quotidiana.
Che in fondo è così bello fingere d'interessarmi alle tue stronzate.
Credi d'essere importante per me?
Il fine è quello.
Peccato che dietro ci sia tutta l'aridità del nulla.
Che offesa alla tua intelligenza.
O magari lo sai e fingi che non sia così.
Ma ti farebbe una persona ancora più triste.
E sola.

37 commenti:

  1. oooh ma non esiste un "tra di noi"
    Era solo pour parlez!!!

    RispondiElimina
  2. verità assoluta.
    credo che tu abbia fatto un breve e preciso riassunto del mondo di oggi...

    vuoto ipocrita triste e solo.

    RispondiElimina
  3. Più che del mondo (che lui, misero, che ne può?) delle persone...

    Io controllo sempre di non avere coltelli fra le scapole!!!

    RispondiElimina
  4. And if you wonder What I am doing
    As I am heading For the sink
    I am spitting out all the bitterness
    Along with half of my last drink...

    E se ti chiedi cosa stia facendo
    mentre mi avvicino al lavandino,
    sto sputando via tutta l'amarezza
    insieme a metà del mio drink...

    Suzanne Vega - Knight Moves

    RispondiElimina
  5. There is a club if you'd like to go
    You could meet someone who really loves you
    So you go and you stand on your own
    And you leave on your own
    And you go home and you cry and you want to die

    C'é un club se ti va di andarci
    potresti incontrare qualcuno che davvero ti ama
    cosi tu ci vai e stai per i fatti tuoi
    e te ne vai per i fatti tuoi
    e torni a casa, e piangi, e vorresti morire

    The Smiths - How soon is now

    RispondiElimina
  6. Non ti curar di loro ma guarda e passa (forse Den Harrow - 1985) :)

    RispondiElimina
  7. ...oh non me l'avevi detto che ti era scappato il gatto, altrimenti io non avrei neppure fatto finta di dispiacermi e anzi avrei urlato un evvvaaaaaaaaiiiii, un problema in meno da risolvere prima di chiudere casa e partire.
    Poi mi sarei fermata un attimo e ti avrei chiesto chi dei tre, sperando ovviamente la piccola, quella che la molla sul pavimento. Però levami una curiosità...con chi caio sparli di me?




    "forse fa male eppure mi va
    di stare collegato
    di vivere di un fiato
    di stendermi sopra al burrone
    di guardare giù
    la vertigine non è
    paura di cadere
    ma voglia di volare

    mi fido di te {x4}
    io mi fido di te
    ehi mi fido di te
    cosa sei disposto a perdere "

    (Mi fido di te - Jovanotti)

    RispondiElimina
  8. Macs
    io mi curo solo di me e pochi altri...

    Bobby Solo - 1965

    RispondiElimina
  9. Zitta va che la piccola bastarda la voglio eliminare dalla mia casa e dalla mia vita.
    Io una gatta troia ancora non l'avevo vista...
    e siccome non mi faccio mancare nulla...

    I know you've suffered
    But I don't want you to hide
    It's cold and loveless
    I won't let you be denied

    Soothing
    I'll make you feel pure
    Trust me
    You can be sure

    So che hai sofferto
    ma non voglio che tu lo nasconda
    è tutto freddo e senza amore
    io non permetterò che
    ti venga negato qualcosa

    sarò di conforto
    ti farò sentire pura
    abbi fiducia in me
    puoi stare sicura

    Muse - undisclosed desires

    RispondiElimina
  10. chi ha tradotto "shoothing" in "sarò di conforto"?

    RispondiElimina
  11. ah ah ah ah ne sparo cazzate eh, dai, passami la carta assorbente che ti asciugo le lacrime, lo vuoi un sorriso sfoderato?
    buonanotte (ho avuto una giornata pesante, spero in un sonno altrettanto)

    RispondiElimina
  12. va bene la carta igienica?
    Che almeno di quella ho le scorte; la compro in pacchi da 12!
    Buonanotte rilassati e cerca di star bene, ma senza esagerare, che devo pur cominciare a farti da badante!!

    RispondiElimina
  13. 
    
    
    
    
    
    
    
    
    
    


    a volte la faccio
    la faccio tutta
    è perduta
    perduta
    chissà in che fogna
    la faccio
    la faccio
    mi faccio tutto
    tutto
    e sono perduto
    perduto

    (Wingdings 3 - qualcosa si perde)

    RispondiElimina
  14. mio tesoro amorevole,
    la parte scritta in lingua...che lingua è???

    RispondiElimina
  15. ms,

    In my life
    why do i give valuable time
    to people who don't care if i live or die

    Nella mia vita
    perchè dedico tempo prezioso
    a gente a cui non interessa se sono vivo o morto

    (questi commenti mi stanno piacendo da bestia!)

    RispondiElimina
  16. Stanco di vedere le parole che muoiono
    stanco di vedere che le cose non cambiano
    stanco di dover restare all’erta ancora
    respirare l’aria come lama alla gola.
    Stanco di vedere le parole che muoiono
    stanco di vedere che le cose non cambiano
    stanco di dover restare all’erta ancora
    respirare l’aria come lama alla gola.
    Andare a piedi fino a dove non senti dolore
    solo per capire se sai ancora camminare.
    Il mondo è un corpo coperto di lividi,
    i miei pensieri sempre più vividi.
    LA VITA È SCRITTA SOPRA UN CUMULO DI SOGNI
    COME IN UN FILM DOVE TUTTO È DECISO
    SOTTO AD UN CIELO DI UN GRIGIO INFINITO.

    RispondiElimina
  17. come stai?
    emerita testa di cazzo
    ma suvvia!
    e' sola ipocrita subdola finziona
    ma ti farebbe una persona ancora più triste
    il fine è quello
    neppure caio
    e' sola
    peccato che dietro ci sia tutta l'aridità del nulla
    o magari lo sai e fingi che non sia così
    perchè lo sai anche tu come vanno queste cose
    appena giri l'angolo
    ho qualcosa di cui sparlare
    ma se arrivi
    gongolo e soprattutto fammi diventare la carta assorbente
    che in fondo è così bello fingermi d'interessarmi
    quando non c'e' tizio e neppure caio
    come stai?

    RispondiElimina
  18. Forse ho la risposta ossimoro: perché non è poi così importante?

    RispondiElimina
  19. Questo post pullula di amore. Un inno all'amore, direi. E comunque la chiarezza è fondamentale.

    RispondiElimina
  20. Una cosa che noto dei lettori dei blog è che, come sui giornali, la gente si sofferma solo sui titoli perdendo di vista tutto lo spirito del contenuto. E' sconsolante ma èsuccesso anche stavolta:
    "Love is in the air"è un brano di John Paul Young. Ebbe un considerevole successo di pubblico arrivando in cima alle classifiche di mezzo mondo nel 1978. Il brano tratta in maniera sapientemente eterea un tema fatuo quale è quello dell'innamoramento. John Paul Young, autore che pochi anni dopo verrà accusato di circonvenzione d'incapace nel famoso scandalo dell'asilo di Camberra, non fu in grado di gestire l'improvviso successo arrivatogli quasi inaspettatamente. Il disco venne registrato agli Starless Studio di Sidney e originariamente doveva essere incluso nella colonna sonora di "Scent of the night" di K.L. Robinson. Tuttavia il producer convinse l'etichetta musicale al lancio indipendente dal film ( che si rivelò un flop malgrado la presenza di Gunnar Stephanopulos ) e fu un idea vincente. Il brano arrivò primo in Australia e Nuova Zelanda, e nei primissimi posti in Italia, Francia, Andorra e Svizzera ( in realtà, una causa intentata dai Bee Gees fece emergere quanto il brano fosse apprezzato particolarmente solo nel Canton Ticino ). Ancora oggi John Paul Young, autore di un autobiografia ( "Me and the Razorblade ) che sconvolse il mondo della numismatica, vive agiatamente dei proventi di "Love is in the Air", coltivando salnitro lungo i muri della sua cantina nel Queensland.
    Ciao Ammore.

    Mi chiamano dal manicomio, adesso devo andare.
    Buone Vacanze
    Yang

    RispondiElimina
  21. Ma si, ma perchè in fondo... siamo brave persone...

    RispondiElimina
  22. Yang,

    i titoli non li scelgo a caso e voleva essere una provocazione.
    L'amore è nell'aria...
    ma nell'aria c'è anche ipocrisia e nulla e finzione e rabbia.

    Ora scrivo pure io una canzone con la quale campare... che queste meteore possano farlo e io no mi pare a dir poco, scorretto.

    Buone vacanze Yang un abbraccio a te e a Yin

    RispondiElimina
  23. evaso,

    c'è tutto l'ammmmore del mondo!
    Che ogni tanto bisogna pur farlo un post sentimentale!

    RispondiElimina
  24. Dautre,

    si e siamo tutti gay col culo degli altri!

    :)

    RispondiElimina
  25. "E se tutto fosse un'illusione e nulla esistesse? In questo caso avrei pagato decisamente troppo per il mio tappeto" almeno Woody Allen ha capito tutto.[xxx]

    RispondiElimina
  26. Sei una poetessa... te l'ho sempre detto ;)

    RispondiElimina
  27. nast,

    il fatto è che dovremmo cominciare a capire qualcosa pure noi...che cazzo!

    RispondiElimina
  28. La dedico alla mia peggior amica... se non ti distrurba, ovviamente col tuo consenso vorrei riportarlo sul mio blog, con la tua firma e il link della tua pagina.

    RispondiElimina
  29. Non mi disturba neppure un po'...
    Prendi pure senza riserve, e dedicala a chi desideri.
    Tanto, purtroppo, non capirà, le teste di cazzo non capiscono mai!

    RispondiElimina
  30. Grazie! :-) io penso che chi ha la coscienza non apposto capirà...

    RispondiElimina