Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

venerdì 27 agosto 2010

Sign your name


Che fa un certo effetto vedere le proprie parole tra quelle di Salinas, Gibran e Neruda.
Mica cazzi.
Cioè, qualcuno sceglie poesie di grandi poeti e le copia nel suo spazio.

Poi sceglie un post della sottoscritta e fa altrettanto.

Passato il primo incazzo e chiarito con l'autrice del misfatto, subentra la lusinga.
Perchè il mio ego s'impenna quando si accorge che un pensiero che ho scritto è piaciuto talmente tanto da indurre qualcuno a farlo suo.
Fa un po' sentire grande fra i grandi.
Spesso è successo che me lo abbiano chiesto e non ho avuto mai alcun problema a regalare i miei scritti, altre mi sono stati "estorti".

In questo caso mi sale la carogna e divento irragionevole.

Certo, quello che metti nel web smette di appartenerti nel momento in cui lo pubblichi, ma io mi affeziono ai miei post come alle mie cose, ai miei gatti, ai miei amori so riconoscerli a distanza di anni e so difenderli con unghie e denti.
Chissà quanta roba ci sarà sparsa per l'etere di cui non mi sono mai accorta.
Che questa volta mi è andata bene ma in altre potrei essere finita in mezzo a glitters e brufoli!

26 commenti:

  1. ho inserito la tua frase a lato sulla destra... se ti ha dato fastidio dimmi...

    RispondiElimina
  2. ma va, sono stata io a dirti di farlo....
    E' una cosa successa sull'altro blog....
    Anzi, mi fa molto moltissimo piacere...

    RispondiElimina
  3. posso utilizzare qualche tua frase per la sceneggiatura?

    RispondiElimina
  4. Bella, tranquilla che ti avrei fatto un mazzo pazzesco!!! :))

    RispondiElimina
  5. Fabri, solo se dopo facciamo la divisione degli utili!!!!

    RispondiElimina
  6. Per il titolo dei post,dovresti pagare la SIAE...sono tutte testi di canzoni.....o quasi

    RispondiElimina
  7. ah ah ah ah.....ahh ahh ahh ahh ahha ahh ahh ahh : giusto perchè non paghi la SIAE?

    RispondiElimina
  8. Non sono testi di canzoni, ma titoli conosciuti da chi ascolta musica.
    Devo mettere il riferimento della canzone?

    RispondiElimina
  9. perchè mi faccio fare causa...
    hai visto mai che è la volta buona in cui divento davvero famo.sa!

    RispondiElimina
  10. Tutto è bene quel che finisce bene. Certo che mi si citi per compilare un profilo non l'avrei mai potuto immaginare. E neanche che si pensi che in realtà lidermax e Amore Immaginato siano la stessa persona. Non perchè non ne sarei lusingato. Ma perchè denota vera incapacità di leggere...

    RispondiElimina
  11. ahahaha,non ti ci vedo proprio in mezzo ai glitter..! Ma chissà,è sempre un'esperienza nuova!
    "xkè Ammoore imm. è trp fiko cm blogg!"
    xD

    RispondiElimina
  12. Macs, chissà, magari siamo stati gemelli bifronte in un'altra vita e creiamo confusione involontariamente!!!

    RispondiElimina
  13. Minkia mars ke la figata è ke le parole stanno in mezzo a tutti i luccichini...trooooppo fiko!!!
    <3

    RispondiElimina
  14. Ho usato la tua foto per farci un cartellone pubblicitario sette metri per sette a Roma centro. Me lo hanno pagato un milione di euro. Spero che la cosa non ti dispiaccia.

    RispondiElimina
  15. ahahahahah
    bene ti do i dati per il bonifico, minimo mi spetta la metà!!!

    RispondiElimina
  16. alzi la mano chi ti aveva detto che eri un genio ??

    (come si alza la mano su un commento ?? )

    RispondiElimina
  17. Eeeh se fossi genia starei in una lampada!!!

    Buongiorno mio caro.

    RispondiElimina
  18. Che poi non ho capito cosa ci sia di geniale nel ficcarsi in una lampada. A me sembra piuttosto idiota. Più interessante sarebbe trovare una donna, sfregarla, e vederne uscire una lampada. Ma temo che favole del genere non vadano bene per i bambini.

    RispondiElimina
  19. Una lampada da una donna?
    So di donna che fanno uscire bambini!!!
    Meglio dentro la lampada, fidati!

    RispondiElimina
  20. Usare le parole di un altro fingendo che siano tue è ridicolo. E'come uscire di casa con la maschera. Prima o poi qualcuno se ne accorge e come minimo ci fai una figura di cacca.

    RispondiElimina
  21. Come dicevo di là, è facile vestirsi con i vestiti degli altri!!!
    Ma sempre usati restano....

    RispondiElimina
  22. Ci vuole rispetto in tutto sempre!
    Ma queste parole sono peggio di una fumata di sigaretta...svanisce

    RispondiElimina
  23. Ma ciao Robertina...
    Si, ci vuole rispetto, ma qualcuno non conosce neppure il significato di questa parola...
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  24. E' importante che l'Ego sia appagato, soprattutto se ha faticato. Sciarconazzi

    RispondiElimina
  25. Cazzarola se lo è!!!
    Mica per nulla ti commento ogni volta!!!!
    ahahahahah

    RispondiElimina