Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

mercoledì 20 luglio 2011

E la chiamano estate

Che voglio dire, di solito di questi tempi boccheggiamo e andiamo di ventilatori a nastro.
Invece, tranne sporadicissime volte, qui sembrano quelle giornate che si vivono ventiquattr'ore prima dell'inverno, che si sa, le mezze stagioni sono un ricordo di epoche remote.
Che perfino la mia macchina è confusa, tanto da pensare che si stia avvicinando il Natale e fa prove tecniche d'illuminazione con alcune lucine che dovrebbero stare spente di default perchè nel momento stesso in cui dovessero persistere col loro fulgore a) mi schianto contro un palo causa sterzo che smette di sterzare b) mi schianto per i medesimi motivi, contro le varie schiere di ciclisti che in questo periodo pedalano senza sudare data la refrigerante e benevola brezza, e che hanno deciso di viaggiare a grappoli, come l'uva, lungo le strade statali che mi tocca  percorrere c) un'avaria motore è assicurata.
In qualunque caso, so già che un ulteriore esborso finanziario è in agguato.
Vogliamo metterci anche quelli che pur essendo muniti di motociclo, dato il persistere del freddo, ancora prediligono la macchina, creando ingorghi inauditi derivati dalla costellazione di cantieri stradali aperti in tutte le principali arterie?
Tra l'altro ne risente la parte destra del mio guardaroba, quello destinato a canottierine, magliettine, gonnelline che ancora non hanno rivisto la luce dall'anno scorso.
Quindi, pregherei il signore del tempo, di riunire l'ufficio tecnico ed aggiustare queste anomalie climatiche, con cortese solerzia.
Che qui da noi, l'estate dura già talmente poco che perdere anche un solo giorno, fa alquanto incazzare.

20 commenti:

  1. Ora c'è il sole e un cielo terso bellissimo, forse il manovratore delle nuvole ti ha ascoltata.

    RispondiElimina
  2. si ma non fa caldo e tira aria fresca...ci sta lavorando ma non ancora abbastanza!!!
    Sto pigro!

    RispondiElimina
  3. stupenda, se fossi il direttore del tempo non potrei fare a meno di assecondare la tua richiesta, ma mi faccio latore del tuo disappunto: anch'io non sono ancora riuscito a sfoggiare la parte sinistra del guardaroba, quella dei costumi a due pezzi!!

    RispondiElimina
  4. Dopo giorni e giorni di caldo... questa fresca brezza è salutare!

    RispondiElimina
  5. Oggi 15 gradi di escursione termica: 15 alle 8 e zero zero e 30 alle 18 e zero zero. Quando sono salito in macchina il termometro del cruscotto ha composto con i LED la scritta "Uela, ma siete fuori?" :)

    RispondiElimina
  6. propongo uno scambio di casa fino a settembre. anche senza sapere dove stai, mi basta che sembri novembre.

    RispondiElimina
  7. Sarà ma io sto da Dio!Almeno riesco a dormire!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    In effetti hai un po' ragione, ma io non mi lamento affatto! Dormo così bene la notte!...poi io sono una che si dispera quando è caldo e appiccica tutto e si suda anche all'ombra...l'altra settimana invocavo un po' di fresco, perciò adesso...me lo godo!

    RispondiElimina
  9. io sono qua che sogno gli spartineve e gli spargisale.
    l'estate ha iniziato a starmi sul cazzo a Maggio...quando non era ancora iniziata...

    RispondiElimina
  10. demian, forse il padrone del tempo ha cominciato a prendere provvedimenti... ma non voglio dirlo troppo forte che magari pensa che sia sufficiente e manda tutti a casa!

    RispondiElimina
  11. Bella, da te forse...
    Qui la brezza ci ha rotto i cabbasisi!

    RispondiElimina
  12. Macs, il tuo cruscotto ti parla?
    Beato...il mio sparisce... non mi ritiene all'altezza sto stronzo!

    RispondiElimina
  13. alpe, se stai al mare, l'affare è fatto.
    Poi Torino è bella da vedere, vivo in un posto relativamente vicino al centro e ti lascio pure i gatti da guardia!

    RispondiElimina
  14. Ale, sarà ma dormire a luglio con la copertina e le finestre chiuse mi fa girare i coglioni a mille!

    RispondiElimina
  15. Fru, ciao.
    Io sono una di quelle che il caldo l'adora e che vivendo in una città del nord, ha bisogno fisico di sentirsi il sole addosso.
    Io vi capisco voi che soffrite il caldo, ma non potete godere sempre e solo voi 11 mesi all'anno!

    RispondiElimina
  16. nonsò, che vi devo dire?
    Sarò in un periodo mistico!

    RispondiElimina
  17. Cunni, qui ancora non si è vista.
    Quindi non ha fatto in tempo a starmi sul cazzo!

    RispondiElimina
  18. Ma non c'avrete un pò i cazzi appesantiti?

    RispondiElimina
  19. nonsò, ogni tanto li trascino mentre cammino e mi tocca usare l'argano!

    RispondiElimina