Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

giovedì 24 giugno 2010

L'assenzio


Ma quando la confindustria dichiara che l'italia è fuori dalla recessione, in sostanza, che cosa vuole dire?
E se fosse davvero come dicono, come mai è previsto un aumento della disoccupazione?
Voglio fumare e bere quello che fumano e bevono loro e vedere tutto bello, tutto in ripresa, ma soprattutto voglio andare a vivere a casa loro, farmi mantenere da questa gente che osa ancora prenderci per il culo.
Voglio vivere nel parco della Brambilla, tra i suoi animali che vengono trattati con il rispetto che è loro dovuto.
A loro si e a me no?
Cazzo, non avrei mai pensato di dover provare gelosia per un asino!


12 commenti:

  1. Visto che espressione intelligente? :)

    RispondiElimina
  2. Io la provo da anni (la gelosia): un pò per l'incondizionata forza di volontà che lo rende testardo e un pò per l'involontaria, ma spesso utilissima, incapacità di pensare...

    RispondiElimina
  3. Ma sei invidioso di tutti i somari in genere o di quelli che vivono bene???
    :)

    RispondiElimina
  4. Di tutti tranne quelli che vivono nel parco della Brambilla...

    RispondiElimina
  5. ahahahah
    eppure non sai come si viva bene in quella prateria...basta che lei stia lontana!

    RispondiElimina
  6. Certo che la Brambilla un'espressione così bella se la sogna.[E poi io ho imparato a disprezzare il danaro... specialmente quello altrui]

    RispondiElimina
  7. E certo che se la sogna!
    Per quanto impegno ci metta sembra sempre un'oca (con tutto il rispetto per le oche)!
    Io lo disprezzerei di meno se fosse equamente condiviso!

    RispondiElimina
  8. Però quando si mette a pecora.... il parco è in festa

    RispondiElimina
  9. quando mai si è visto un asino mettersi a pecora??? non è gratificante per lui.

    RispondiElimina