Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

giovedì 16 febbraio 2012

Parlami di te

Ho la mente vuota.
Se bussi puoi sentirci l'eco.
Mononeurone si è preso una pausa sabbatica, lasciandomi priva di pensieri.
Per quanto mi sforzi, non riesco a trovare niente da dire.
Eppure di cose ce ne sarebbero.
Ma visto che non riesco a parlare di me, sii tu a parlami di te.

(parlami di te - françoise hardy)

32 commenti:

  1. Risposte
    1. commento libero come i rutti!
      Da dove vuoi!

      Elimina
  2. Allora... ieri ho camminato per ore senza meta... sono entrata in libreria e ho letto quasi tutto un saggio di Pasolini, sono entrata in cioccolateria a farmi crescere un brufolo, ho osservato vetrine che non mi interessavano e ho guardato la gente, tanta gente, volevo scorgervi una fisionomia familiare, qualcuno da riconoscere e che mi riconoscesse, che magari mi sorridesse ma niente...
    Torna mononeurone, tooorna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo prima o dopo il pollo salvatore?
      Inutile pregarlo.
      E' un anarchico fancazzista!

      Elimina
  3. Ti parlo di me???? meglio di no, argomento noioso ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non fare Marzullo che fai la domanda e ti dai la risposta!

      Elimina
  4. Prima... anche perché il pollo, sarà fancazzista, ma mi riconosce sempre!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no ma io parlavo di quel fancazzista di Mononeurone!

      Elimina
  5. io finalmente LAVOROOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I know!
      Ribadisco, in bocca al lupo e in culo alla balena.
      Ma non serve.
      Tu sei una grande a prescindere!

      Elimina
  6. Ah... va bé... ma noi lo amiamo a prescindere mononeurone... pure se si gratta la fessura delle chiappe ci risulta affascinante ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè non l'hai mai sentito nei suoi monologhi ossessivo compulsivi!
      Quando mi fa una testa così per delle menate senza senso.
      Credo che si sia offeso per qualcosa che ho detto.
      E' così permaloso!!!

      Elimina
    2. Amore, magari è solo geloso perchè sa che la tua mente non è vuota ma sta solo facendo spazio a nuovi pensieri, e ha paura che dopo inizierai a trascurarlo ;) Mi sembra perfino di vederlo grattarsi la fessura delle chiappe in preda all'ansia ^_^

      Elimina
    3. Effettivamente è uno che vuole tutta l'attenzione per sè.
      Ma lo sa che amo solo lui.
      Forse dovrei dirglielo più spesso!

      Elimina
  7. Cos'è uno scherzo? Sono talmente stufo da aver noia di quasi tutto. Avessi un'altra età sarei ancora più incazzato e non capisco come fanno quelli che oggi hanno dai diciotto ai tenta a non fare ferro e fuoco. Io fondamentalmente mi annoio e sono un disilluso, sui blog esercito con estrema facilità una cosa che evidentemente ho congenita: scrivere. Vivere in pace mi riesce molto più difficile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è uno scherzo.
      Semmai un gioco.
      Avessi un'altra età farei la gnocca svanita che finge di mostrare la figa.
      Il culto dell'immaginario è legato al mistero che si sovrappone.
      Io farei un sacco di soldi, gli uomini un sacco di seghe!

      Elimina
    2. beh Amore, quando si inizia? XD

      Elimina
  8. io ho ancora le tonsille e l'appendice =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io!!!
      Ricordo che una volta, a causa di una lisca di pesce incastrata in gola, l'otorino, dopo averla estratta mi fa "vedo che è stata operata di tonsille!"
      Ho intuito di non essere andata dal migliore!

      Elimina
    2. YEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEHHH, ho due cose in comuni con L'AMORE!!! XD

      Elimina
  9. C'è poco di me che non sai e quel che vedi è quel che è. Sono What You See Is What You Get come i programmi di windows. E come quei programmi, ogni tanto mi intrappo. Ecco, forse in realtà sono un software.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un software con un grande cuore!

      Elimina
    2. non male però...
      basta un CTRL+ALT+CANC per buttarlo fuori =D

      (scusa Lider, è solo una battuta ne?) :)

      Elimina
    3. Tranquillo Ric, d'altronde potrei anche essere un virus!

      Elimina
    4. eh ma io c'ho l'ombrellino XDDDD
      (oltre ai profilattici sulle dita, non si sa mai) =DDDD

      Elimina
    5. di chi si parla,.. gnam gnam gnam..
      (m'inchino, fate uguale a me)

      Elimina
  10. Che ti dico di me? Mi rado il cranio, tifo la Fiorentina, non ho mai avuto una lira e da piccolo facevo giochi ormai desueti. Vorrei smettere di fumare, ma visto che non tocco alcool, non prendo caffè, non vado nelle bische clandestine e non scippo le vecchiette, vorrei che almeno un vizio mi restasse. Prima di morire vorrei diventare Papa. Soltanto per smerdare Nostradamus, che non ha mai previsto un Papa ateo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh!
      A parte radermi il cranio e tifare fiorentina (ma tifo per il toro e quindi è un po' la stessa cosa!) vorrei la stessa cosa per gli stessi motivi.
      Diventare Papa non m'interessa.
      Preferisco diventare regina!

      Elimina
  11. io sono stato una settimana in ospedale per l'appendicite... e alla fine manco me l'hanno tolta.
    No, per dire che questo è l'aneddoto più interessante che ho di me.

    E avevo 8 anni.

    RispondiElimina