Leggere attentamente


ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale, se qualcuno dovesse riconoscersi in tilla papilla bullo ti sbullo o sullo catullo o, riconoscere qualcun'altro, probabilmente è affetto da una forma degenerativa della coscienza, malattia che ancora non ha nome e chissà se mai lo avrà, e semmai dovesse averlo si correrebbe il rischio che qualcun'altro potrebbe riconoscersi nel nome di quella malattia, comunque, ritornando a questa forma degenerativa si consiglia agli affetti da tal malanno una buona dose di cazzi propri, da farsi naturalmente

sabato 25 aprile 2009

Mestieri

Per fare il politico, sostanzialmente devi imparare due o tre frasi tipiche e devi adoperarti per non fare un cazzo.
Il vero politico deve saper fare demagogia spicciola adatta ad ogni occasione.
Il buon politico accusa chiunque gli capiti davanti facente funzione di controparte, di aver devastato il paese nella legislatura precedente, cosa che aveva fatto quello prima di lui e quello prima ancora in un girone infinito di scarico di responsabilità.
Il politico difende i disegni di legge proposti dal partito che rappresenta, anche quando non ci crede.
Il politico promette tutto quello che il popolo desidera sentire, salvo trovare tutti i tipi di escamotage per far finta di nulla al momento della messa in atto.
Non è necessario che conosca le regole della grammatica anzi, se parla come mangia ha possibilità ulteriori di essere compreso.
Il politico deve avere un numero minimo di gettoni di presenza ai vari programmi tv, nei quali deve arrivare con sondaggi e discorsi già pronti che magari poco hanno a che fare col tema della serata, e far credere che fosse indispensabile parlarne.
Il politico femmina, se ha fatto la velina, la porno star, vari calendari, qualche pompino in tempi non sospetti, ha una probabilità di successo superiore di qualsiasi altra donna che vi si sia dedicata da tutta la vita senza aver fatto uso di almeno una di queste cose.
Il politico dev'essere un ottimo P.R.
Ciononostante deve sorridere il meno possibile, per rendersi credibile.

Inutile inviare la domanda d'assunzione.
In italia tutti i posti sono occupati e non cedibili.
Neppure per superati limiti d'età!

8 commenti:

  1. Ma dai...neanche stessi parlando dell'Italia... ;))

    RispondiElimina
  2. il politico per fare il politico deve essere raccomandao da un altro politico

    RispondiElimina
  3. dell'italia???
    Ma ti pare che i nostri politici appartengano anche a una sola di queste categorie??
    ma va la!!!
    :o))))

    RispondiElimina
  4. Bale lo posso aggiungere all'elenco?
    (come ho fatto a non pensarci??? Fantastico!)

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. In quest'ottica ... abbiamo i "migliori politici del mondo" *__* tutte ste regole le applicano alla perfezione.
    POTERE AL DUBBIO!

    RispondiElimina
  7. Autoreferenzialità!!

    Un classico!

    RispondiElimina
  8. Amour, Già ci manchi! Fai qualcosa!

    RispondiElimina